Chiamaci

(+39)0142 453298

Scrivici

info@zaffiroserramenti.it

Voglio un infisso TINTA LEGNO SUBLIMATO… Ma cos’è la SUBLICROMIA? Scopriamolo!

Finiture-Colori-Alluminio-legno-sublimato

Sublicromia

Il Decoro definitivo

Il processo di sublicromia consiste nel trasferire un decoro a inchiostro da un supporto (carta o nylon) ad una speciale vernice applicata sui vari prodotti, mediante trattamento termico. Il decoro si trasferisce all’interno della vernice, rimanendo protetto dagli agenti esterni, offrendo così un’elevata durata nel tempo.
Si parte dal prodotto grezzo (barre, lamiere, accessori, particolari, pannelli, ecc.) e gli si applica una verniciatura, adatta ad accogliere i vari decori. Successivamente, ad ogni singolo prodotto viene applicato il supporto con il disegno e lavorato in modo da raggiungere tutte le parti richieste.
Questa lavorazione è una delle più delicate di tutto il processo perché, se non decorato, il prodotto non è rilavorabile. Tale fase viene fatta a mano da personale specializzato e controllata costantemente. Una volta che l’ha superata, il prodotto viene fatto cuocere per un determinato tempo ad una ben precisa temperatura per permettere il trasferimento definitivo del decoro; viene quindi controllato con campioni di riferimento e, se supera anche questi ultimi collaudi, viene spedito all’imballo.

 

La GEAL SpA è stata una delle prime aziende in Italia a dotarsi di impianti per la sublicromia, acquisendo così un know-how che le permette di offrire ai propri clienti un prodotto finito di altissima qualità. Un impianto è situato presso lo stabilimento di Cairo Montenotte (SV), copre una superficie di circa 700 m2 ed ha una produttività di circa 30 q.li per turno.

Ogni prodotto utilizzato in questo processo è marchiato secondo le specifiche norme (Qualicoat – Qualideco),permettendo alla GEAL SpA di offrire al cliente solo ed esclusivamente altissima qualità.

 

Fonte: www.geal.it/it-finiture-sublicromia.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*